primapagina

 

riccardo   un giornale che non ha mai ricevuto

   nè intende ricevere alcuna sovvenzione statale

         AIUTACI A MOLTIPLICARE

   il nostro impegno antirazzista radicale

  che ci anima da sempre e di cui c'è sempre più bisogno



Print
PDF

Per difendere la vita, fermiamo le destre e il razzismo

Arrivano le elezioni, in un momento delicato per tante persone: i contagi stanno salendo, la riapertura delle scuole è iniziata nel caos più totale, mancano molti insegnanti, ma molti precari disponibili non sono ancora stati chiamati. Un segno di grande irresponsabilità da parte di questo governo e dei suoi rappresentanti locali: non rimandare le elezioni dimostra ancora una volta quale è la priorità per questa politica, e di sicuro non è la salvaguardia della salute delle persone.

E qua in Liguria ancor di più grazie alla giunta Toti: una giunta che se non è ufficialmente negazionista rispetto al Covid, poco ci manca, del resto a sentire Toti è meglio "non investire in tamponi, ma in quarantena": e sulla base di cosa mette le persone in quarantena? Mettere i profitti e i loro loschi affari al primo posto, piuttosto che la salute delle persone: questo è il modello Genova di cui si vantano. Festeggiare cinicamente la ricostruzione del ponte, rimuovendo completamente la tragedia che è stata e che è costata la vita a 43 persone e danni seri a molte altre, ne è una dimostrazione, così come lo saranno le altre grandi opere dannose e inutili che questa giunta porterà avanti se confermata.

Quindi chiamiamo a un voto contro le destre, ma mandarli a casa non sarà sufficiente e sappiamo che stiamo, ancora una volta, scegliendo il meno peggio senza illusioni sulle alternative previste dalla politica democratica a maggior ragione in decadenza! Difenderci dai virus che attaccano il nostro fisico è importante ma lo è anche combattere contro questi veleni per salvare la vita, come solo per fare un esempio l'omicidio di Willy ci dice.

E' fondamentale fare i conti con i pericoli che comporta la crescita delle destre e dei disvalori che promuovono e crescono anche tra le persone. Perciò ripudiamo l'odio, la violenza, le falsità, la cattiveria, il risentimento, l'individualismo sfrenato, il maschilismo e il razzismo che infestano la società alimentati dalla Lega e dai suoi alleati.

L'impegno che come La Comune abbiamo scelto è umano, non politico: di riaggregazione libera tra donne e uomini che vogliono provare a migliorare la vita su tutti gli aspetti sin da subito, insieme e innanzitutto provando a essere meglio umani in prima persona, nelle relazioni che costruiamo e insieme. Riscoprendo le nostre potenzialità, vogliamo costruire un'alternativa complessiva fuori e contro le logiche della politica, mettendo al centro valori umani da sperimentare insieme: innanzitutto affermare e difendere la vita, imparando in prima persona a pensare al proprio bene e alla propria libertà inseparabilmente da quella degli altri e delle altre, prenderci maggiormente insieme la responsabilità della vita che vogliamo vivere, senza deleghe a nessuno.

La Comune Genova

Speciali

fronteggiando



controilvirus

Appelli

appellosanatoria 

 Appello per la sanatoria dei migranti irregolari ai tempi del Covid-19

Leggi e sottoscrivi l'appello qui


iocuro

Io curo - Insieme per la salute

Leggi l'appello

Vedi il video

Per sottoscrivere questo appello contattaci a: iocuro.insiemeperlasalute@gmail.com

visita il nostro nostro blog : https://iocuro.wordpress.com/


appello scuola

Appello contro il decreto della digitalizzazione

Fronteggiare l'emergenza anche a scuola, mettere al centro le relazioni

Leggi l'appello

Vedi il video

Se lo condividi puoi sottoscriverlo alla mail:     alcentrolerelazioni@gmail.com e farlo conoscere, scaricalo qui

 


appellobimbi

Giù le mani dai bambini!

Leggi l'appello