primapagina

Quanto cercheremo una rinnovata saggezza della comune umanità, invece di aggravare l’irragionevolezza dell’individualismo imperante? 

Reagire! di Dario Renzi, LC n° 357

pe-logo

Un aiuto concreto.

Fino al 30 novembre tutti i libri di Prospettiva edizioni con il 20% di sconto**, e se li vuoi ricevere a casa la spedizione non ti costa nulla.

Per richiedere i libri puoi rivolgerti ai recapiti de La Comune oppure scrivi a: info.prospettiva@gmail.com o vai sul sito www.prospettivaedizioni.it

** eccetto le novità e i libri già in promozione 


Print
PDF

Le razze: una bestemmia antropologica

Nominate nelle Costituzioni delle democrazie considerate più liberali (Italia in primis), usate per classificare gli esseri umani tanto negli uffici di polizia quanto nei triage dei pronto soccorso, largamente presenti nei discorsi accademici e nel senso comune (anche di chi è vittima di discriminazioni, purtroppo), le razze in realtà non esistono e chi sostiene il contrario dice una bugia.

Le razze sono un'invenzione, pure abbastanza recente, di minoranze oppressive per imporre il proprio dominio su minoranze di oppressi che, da parte loro, riprendono e riecheggiano questa menzogna per i propri interessi e perfino come bandiera della propria liberazione. Le razze sono una vera e propria bestemmia antropologica, non c'è nessuna prova credibile al loro sostegno, nessun riscontro attendibile sul piano biologico e genetico, storico o inerente l'esistenza quotidiana; quelli che hanno provato a teorizzarle non sono stati nemmeno in grado di dire quante sarebbero queste fantomatiche razze.

Al contrario tante e ben descritte sono le prove a favore di un'unitarietà dei tratti fondamentali e sostanziali della nostra specie che è tale anche nella diversità di scelte e approcci culturali e nell'originale unicità di ogni persona, relazione e gruppo umano. Quindi, sì, diverse etnie e gruppi, approcci e modi di vivere, colori della pelle e forme degli occhi ma una comune identità umana.

 

Speciali

fronteggiando



controilvirus

Appelli

appellosanatoria 

 Appello per la sanatoria dei migranti irregolari ai tempi del Covid-19

Leggi e sottoscrivi l'appello qui


iocuro

Io curo - Insieme per la salute

Leggi l'appello

Vedi il video

Per sottoscrivere questo appello contattaci a: iocuro.insiemeperlasalute@gmail.com

visita il nostro nostro blog : https://iocuro.wordpress.com/


appello scuola

Appello contro il decreto della digitalizzazione

Fronteggiare l'emergenza anche a scuola, mettere al centro le relazioni

Leggi l'appello

Vedi il video

Se lo condividi puoi sottoscriverlo alla mail:     alcentrolerelazioni@gmail.com e farlo conoscere, scaricalo qui

 


appellobimbi

Giù le mani dai bambini!

Leggi l'appello