primapagina

Quanto cercheremo una rinnovata saggezza della comune umanità, invece di aggravare l’irragionevolezza dell’individualismo imperante? 

Reagire! di Dario Renzi, LC n° 357

pe-logo

Un aiuto concreto.

Fino al 30 novembre tutti i libri di Prospettiva edizioni con il 20% di sconto**, e se li vuoi ricevere a casa la spedizione non ti costa nulla.

Per richiedere i libri puoi rivolgerti ai recapiti de La Comune oppure scrivi a: info.prospettiva@gmail.com o vai sul sito www.prospettivaedizioni.it

** eccetto le novità e i libri già in promozione 


Print
PDF

Comune umanità differente

Lo si vede dai filmati, dai video e dai telegiornali: negli Usa i protagonisti delle principali mobilitazioni contro il razzismo sono stati tanti giovani, donne e persone comuni, afroamericani, ispanici, bianchi – tante diversità e colori insieme per affermare giustizia e libertà contro razzismo e violenze poliziesche. In questo emergere di umanità unita e differente c’è l’indizio di un possibile principio da riconoscere, coltivare, sviluppare per farne cultura di una vita migliore: una comune umanità differente.

Siamo tutti umani e siamo tutti differenti sia quale sia la comunità di cui si è parte, le scelte personali e culturali, il colore della pelle: dovremmo poter riconoscere questa realtà umana per farne motivo di una possibile convivenza benefica e pacifica fuori e contro stati, violenze e razzismi. Per poter dire: la vita delle persone nere è importante, la vita umana è importante, la vita di noi tutti/e e di ciascuno/a è importante – le difendiamo tutte contro oppressori e razzisti negli Usa come in India, in Palestina come in Brasile. E’ invece proprio sulla differenza intesa come assoluto e come separazione che puntano tutti i razzismi e le oppressioni per ledere e negare la comune umanità, per schiacciare popoli, etnie, minoranze, persone: per questo si sono inventate le razze, le superiorità biologiche e culturali, per opprimere e lacerare l’umanità. L’antirazzismo radicale, il nostro impegno partono proprio dal principio della comune umanità differente e mettono in guardia sul pericolo che rappresenta assumere - anche a partire dalla volontà di combattere il razzismo - un punto di vista opposto e speculare agli oppressori. Ogni nazionalismo e “razzializzazione” della questione nera o di quella indigena, ogni ricerca di identità che assolutizza la differenza e non parte dal riconoscere la comune umanità, ogni identità considerata estranea o lontana dal resto dell’umanità è disutile e dannosa nella lotta contro il razzismo, per la solidarietà e il miglioramento della vita, rischia persino di riperpetuare i mali che si vogliono combattere.

Speciali

fronteggiando



controilvirus

Appelli

appellosanatoria 

 Appello per la sanatoria dei migranti irregolari ai tempi del Covid-19

Leggi e sottoscrivi l'appello qui


iocuro

Io curo - Insieme per la salute

Leggi l'appello

Vedi il video

Per sottoscrivere questo appello contattaci a: iocuro.insiemeperlasalute@gmail.com

visita il nostro nostro blog : https://iocuro.wordpress.com/


appello scuola

Appello contro il decreto della digitalizzazione

Fronteggiare l'emergenza anche a scuola, mettere al centro le relazioni

Leggi l'appello

Vedi il video

Se lo condividi puoi sottoscriverlo alla mail:     alcentrolerelazioni@gmail.com e farlo conoscere, scaricalo qui

 


appellobimbi

Giù le mani dai bambini!

Leggi l'appello