primapagina

 

Cda2020

 

       




La Campagna è conclusa!  Abbiamo raccolto 461024 euro 

GRAZIE A TUTTE E TUTTI!   

    


Print
PDF

un’importante vittoria della solidarietà

Reintegrato Gabriele Sarti


Gabriele Sarti ha vinto. Il lavoratore della cooperativa ATI, che svolge servizi di raccolta differenziata nel Mugello in provincia di Firenze, era stato licenziato dall’azienda perché aveva denunciato pubblicamente, all’inizio dell’emergenza Covid-19, la mancanza di dispositivi di protezione per i lavoratori, che oltretutto lui rappresentava in quanto delegato sindacale.

Di fronte a questo gravissimo attacco, Gabriele, grazie all'appello pubblicato anche su questo sito ha avuto la solidarietà di migliaia di lavoratori e lavoratrici, in Toscana e non solo. È di questi giorni la buona notizia del suo reintegro. La marcia indietro dell’azienda è una vittoria significativa contro i soprusi padronali – il mondo delle imprese cooperative a volte non è meno sfruttatore di quello delle aziende tradizionali – e l’arroganza di chi espone la salute dei lavoratori ai rischi e pretende poi di imporre la propria linea con il ricatto. 

Speciali

fronteggiando



controilvirus