primapagina

 

riccardo   un giornale che non ha mai ricevuto

   nè intende ricevere alcuna sovvenzione statale

         AIUTACI A MOLTIPLICARE

   il nostro impegno antirazzista radicale

  che ci anima da sempre e di cui c'è sempre più bisogno



Print
PDF

La strage nelle RSA lombarde

Sappiamo di chi è la colpa

“Da quanto ho sentito tramite anche persone che conosco, sarebbe in corso una eutanasia non dichiarata ufficialmente”. Gianfranco Privitera è il figlio di un’anziana ospite del Pio Albergo Trivulzio, il cui direttore generale Giuseppe Calicchio è stato indagato dalla procura di Milano per epidemia colposa e omicidio colposo, dopo la morte per Covid-19 di quasi 150 persone.


Il Pio Albergo Trivulzio non è una struttura qualsiasi, è forse la più famosa e famigerata residenza sanitaria per anziani milanese, diventata tristemente nota nel 1992 quando proprio lì avvenne il primo arresto di tangentopoli che scoperchiò il diffuso sistema di malaffare politico e di tangenti che proprio a Milano aveva il suo epicentro. Ma la sensazione è che quel sistema non si sia mai interrotto, anzi proliferi più che mai. Gli ultimi 25 anni di governo regionale leghista (prima Formigoni, poi Maroni e ora Fontana con il suo assessore alla sanità Gallera – questi ultimi quotidianamente difesi dal truce Salvini) hanno garantito agli affari della sanità privata di fiorire, mentre quella pubblica veniva progressivamente smantellata.
E la drammatica realtà ci dice che nelle RSA della regione Lombardia sono già morte circa 2000 persone: sono la punta dell’iceberg della strage che si è drammaticamente perpetrata in questi mesi e le responsabilità sono i primo luogo proprio di chi governa in Lombardia questo sistema marcio e criminale in cui favoritismi politici e avidità padronale si sono condensate negli sciagurati comportamenti delle strutture ospedaliere private e delle RSA: niente protezioni, niente tamponi, nessuna attività interrotta per non perdere i profitti e morti occultate. Che adesso i responsabili paghino il conto è giusto e doveroso, perché è una strage di Stato della quale si sanno mandanti e esecutori.

Speciali

fronteggiando



controilvirus

Appelli

appellosanatoria 

 Appello per la sanatoria dei migranti irregolari ai tempi del Covid-19

Leggi e sottoscrivi l'appello qui


iocuro

Io curo - Insieme per la salute

Leggi l'appello

Vedi il video

Per sottoscrivere questo appello contattaci a: iocuro.insiemeperlasalute@gmail.com

visita il nostro nostro blog : https://iocuro.wordpress.com/


appello scuola

Appello contro il decreto della digitalizzazione

Fronteggiare l'emergenza anche a scuola, mettere al centro le relazioni

Leggi l'appello

Vedi il video

Se lo condividi puoi sottoscriverlo alla mail:     alcentrolerelazioni@gmail.com e farlo conoscere, scaricalo qui

 


appellobimbi

Giù le mani dai bambini!

Leggi l'appello