primapagina

Quanto cercheremo una rinnovata saggezza della comune umanità, invece di aggravare l’irragionevolezza dell’individualismo imperante? 

Reagire! di Dario Renzi, LC n° 357

pe-logo

Un aiuto concreto.

Fino al 30 novembre tutti i libri di Prospettiva edizioni con il 20% di sconto**, e se li vuoi ricevere a casa la spedizione non ti costa nulla.

Per richiedere i libri puoi rivolgerti ai recapiti de La Comune oppure scrivi a: info.prospettiva@gmail.com o vai sul sito www.prospettivaedizioni.it

** eccetto le novità e i libri già in promozione 


Print
PDF

India

La quarantena criminale di Modi

Centinaia di migliaia di persone si sono accalcate alle stazioni ferroviarie e degli autobus di diverse città indiane per tornare nei loro villaggi perché ora sono senza più lavoro e sostentamento. Sono milioni i lavoratori immigrati dalle campagne nelle megalopoli che oggi, se non trovano mezzi di trasporto, compiono a piedi un viaggio anche di centinaia di chilometri, senza mascherine, disinfettanti, spesso senza cibo e acqua sufficienti. Diversi sono già morti di stenti e fatica, forse più di quanti ne abbia sinora uccisi il Covid. E’ uno dei tragici risultati della quarantena di 21 giorni iniziata il 24 marzo, quando i contagi accertati erano inferiori al migliaio. Voluta dal presidente Modi – amico di Trump – e dal suo regime suprematista indù e fascistoide, questa misura non è volta alla prevenzione e alla cura ma è piuttosto una dimostrazione di autoritarismo cinico e irresponsabile, gestita con la repressione e la consueta brutalità dalla Polizia. Con questo esodo degli immigrati dalle megalopoli, con centinaia di milioni di persone che già vivono in povertà e in spazi sovraffollati, insalubri e senza presidi sanitari, il risultato di questa quarantena sarà quello di facilitare il contagio piuttosto che contenerlo. Renderà ancor più difficile la vita di chi soffre la fame, esporrà al flagello di altre patologie che già affliggono i più poveri, le persone discriminate dall’infame sistema delle caste e dal criminale suprematismo indù. Ma Modi e i suoi complici avranno la folle “soddisfazione” di aver ordinato la più grande quarantena al mondo, quella di un paese di 1300 milioni di persone, le sue vittime ne saranno un “danno collaterale”.
Il regime fascistoide della più popoloso democrazia al mondo ordina una quarantena criminale, schiera la Polizia, non fornisce aiuti ai bisognosi né presidi sanitari e favorisce il contagio. La gente dell’India avrà bisogno di salvarsi e difendersi non solo dal Covid ma anche da un regime assassino, il cui presidente meno di un anno fa ha purtroppo ricevuto un amplissimo appoggio elettorale.

Speciali

fronteggiando



controilvirus

Appelli

appellosanatoria 

 Appello per la sanatoria dei migranti irregolari ai tempi del Covid-19

Leggi e sottoscrivi l'appello qui


iocuro

Io curo - Insieme per la salute

Leggi l'appello

Vedi il video

Per sottoscrivere questo appello contattaci a: iocuro.insiemeperlasalute@gmail.com

visita il nostro nostro blog : https://iocuro.wordpress.com/


appello scuola

Appello contro il decreto della digitalizzazione

Fronteggiare l'emergenza anche a scuola, mettere al centro le relazioni

Leggi l'appello

Vedi il video

Se lo condividi puoi sottoscriverlo alla mail:     alcentrolerelazioni@gmail.com e farlo conoscere, scaricalo qui

 


appellobimbi

Giù le mani dai bambini!

Leggi l'appello