Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

primapagina

 

Cda2020

 

       




La Campagna è conclusa!  Abbiamo raccolto 461024 euro 

GRAZIE A TUTTE E TUTTI!   

    


Print
PDF

Pubblichiamo questo testo ricevuto dall’Associazione antirazzista e interetnica 3 febbraio

No alle stragi in mare. Apriamo i porti. Accoglienza e sanatoria per tutti e tutte!

Alla grave emergenza provocata dal coronavirus si aggiunge la tragedia dei naufragi in mare, l’ultimo avvenuto nel giorno di Pasqua. Fermiamo questa barbarie! Gli immigrati in arrivo sulle nostre coste vanno accolti, garantendo loro la sicurezza e le cure necessarie. [leggi tutto]


 

“Ci avete protetto, vi proteggeremo”

Fabio Beltrame

Così hanno scritto i sopravvissuti e i loro figli e nipoti della “comunità di Sciesopoli”, 800 bambini e adolescenti ebrei che, dopo l’orrore della Seconda guerra mondiale e dello sterminio, orfani e soli vennero accolti a Selvino nella Val Seriana, in provincia di Bergamo.[leggi tutto]


 

SOLIDARIETÀ CON GABRIELE SARTI DELEGATO SINDACALE LICENZIATO!

Gabriele lavorava per ATI – Cooperativa che lavora in appalto per ALIA (Toscana Centro) – nello specifico si occupa della raccolta porta a porta dei comuni del Mugello (Borgo san Lorenzo). La sua colpa è stata quella di aver segnalato l’assenza dei dispositivi di protezione individuali ed il mancato rispetto di quanto previsto dalle disposizioni del Ministero della Salute, della Regione Toscana, dell’Istituto Superiore della Sanità, nonché dal protocollo d’intesa per i servizi ambientali del 19 marzo, firmato dalle associazioni datoriali e dalle organizzazioni stipulanti il CCNL di categoria.[leggi tutto]


 

Assemblea dell’appello per la sanatoria subito

Gianluca Petruzzo

Sabato 4 aprile si è svolta l’assemblea telematica dei firmatari dell’appello Siamo qui. Sanatoria subito. A questo appello aderiscono varie decine di associazioni, gruppi, partiti, sindacati, forze antirazziste e solidali. Con La comune e l’Associazione 3 Febbraio eravamo presenti. Una sessantina i convenuti virtuali soprattutto dal nord e nord est e alcune realtà del sud tra Taranto, Gioia Tauro, Catania. [leggi tutto]


 

Genere e personale sanitario

Anika L.

Ho letto due articoli in cui si evidenzia, tra le altre questioni, il ruolo delle donne in questa pandemia: sono il 70% del personale sanitario, i principali caregiver di piccoli e grandi, l'avanguardia nelle reti di solidarietà che sono sorte.[leggi tutto]


 

USA

Solidarietà e mutuo aiuto ai tempi del Coronavirus

Giovanni Pacini

Tacoma Mutual Aid Collective (zona di Washington), Western Oakland Punks with Lunch (California), Students Organizing for Labor Rights (Illinois), NYC United Against CoronavirusMobile Hope: sono solo alcune tra le associazioni ed organizzazioni di base (antirazziste, solidali, femministe, antirepressive, sindacali alternative etc.) protagoniste di decine e decine di iniziative di solidarietà che si stanno sviluppando in molte città USA per fronteggiare l'emergenza legata al Coronavirus.[leggi tutto]


 

Pubblichiamo questo appello ricevuto dall’Associazione antirazzista e interetnica 3 febbraio per la sanatoria e i pieni diritti per tutte e tutti i profughi e gli immigrati

Appello

Nell’emergenza coronavirus

La solidarietà conviene: sanatoria e pieni diritti per tutte/i i/le profughi/e e immigrati/eStiamo vivendo una pandemia che mette in discussione l’umanità dovunque si trovi. L’emergenza si aggrava perché mancano i posti negli ospedali disastrati dalle politiche statali col rischio già presente che tanti non potranno essere salvati. Possiamo affrontare realmente questa emergenza solo se impariamo ad affrontarla umanamente, insieme, tra persone. Proviamo a capire meglio quanto ognuno è accomunato agli altri e ciò che avviene in luoghi lontani o vicini ci riguarda sempre. [leggi tutto]


 

Io resto nel campo

F.B.

L’emergenza per il Coronavirus impone cambiamenti senza precedenti. I rischi per la salute e i relativi decreti bloccano milioni di persone in casa. A tutti viene rivolto l’appello #iorestoacasa, sulla base di una necessità, fermare la diffusione del virus, ma che rischia di diventare cinica retorica. Infatti, cosa accade a chi una casa non ce l’ha? Come le persone senza fissa dimora.[leggi tutto]


 

Le condizioni disumane del sistema d’accoglienza di Stato

Nino Demarinis

Quali sono le condizioni umane e di vita di centinaia di migliaia di immigrati nel nostro paese inseriti nel sistema d’accoglienza statale o nei cosiddetti campi Rom? Sembrano spariti nel nulla. Quando se ne parla li si vede spesso solo come possibili portatori del contagio, quindi con più paura e rancore. Nel drammatico momento storico che stiamo vivendo a causa dell’emergenza coronavirus la situazione degli immigrati nelle grandi concentrazioni del sistema dell’accoglienza statale nel nostro paese diviene di giorno in giorno più critica.[leggi tutto]


 

Pubblichiamo il comunicato dell'Associazione antirazzista interetnica 3 Febbraio sulla drammatica situazione di tanti bimbi e bimbe, donne e uomini al confine greco-turco

No alle violenze contro i profughi, accoglienza per tutti e tutte

Sono stati accolti dai gas lacrimogeni lanciati dalla polizia di frontiera greca i profughi provenienti dalla Turchia. Donne, bambini, uomini che cercano rifugio, scampati alla feroce guerra del regime siriano e alle tante che imperversano nella zona, invece di trovare accoglienza trovano ancora tragedie e impedimenti.[leggi tutto]


Speciali

fronteggiando



controilvirus

Appelli

appellosanatoria 

 Appello per la sanatoria dei migranti irregolari ai tempi del Covid-19

Leggi e sottoscrivi l'appello qui


iocuro

Io curo - Insieme per la salute

Leggi l'appello

Vedi il video

Per sottoscrivere questo appello contattaci a: iocuro.insiemeperlasalute@gmail.com

visita il nostro nostro blog : https://iocuro.wordpress.com/


appello scuola

Appello contro il decreto della digitalizzazione

Fronteggiare l'emergenza anche a scuola, mettere al centro le relazioni

Leggi l'appello

Vedi il video

Se lo condividi puoi sottoscriverlo alla mail:     alcentrolerelazioni@gmail.com e farlo conoscere, scaricalo qui

 


appellobimbi

Giù le mani dai bambini!

Leggi l'appello