Stampa

Alle elezioni europee

Vota antirazzista

Siamo impegnati a promuovere il più vasto schieramento per lottare contro i provvedimenti razzisti, liberticidi e reazionari del governo fascioleghista e pentastellato e difendere la libertà di tutte/i.  
Abbiamo promosso insieme a centinaia di altre realtà la manifestazione antirazzista del 10 novembre ed ora insieme stiamo costruendo il forum Indivisibili & Solidali come unione permanente, aperta e inclusiva.  
Siamo convinti che solo attraverso il protagonismo e la mobilitazione diretta e popolare sia possibile porre un argine e contrastare il governo dell’odio e della cattiveria ed il razzismo diffuso. Questo è un nostro impegno fondamentale.
Non abbiamo certamente nessuna fiducia nella politica e tanto meno in istituzioni europee che sono distanti e contrapposte alle esigenze e ai bisogni della gente comune. Però crediamo che in questo frangente sia utile dare un segnale anche sul piano elettorale contro le derive razziste, reazionarie e fascistoidi.
Il fascioleghista Salvini difende impunemente corrotti e mafiosi, torturatori in Libia, incita alla cattiveria e alimenta l’odio, mentre attacca la vita di donne, uomini e bimbi che fuggono da guerre e fame.  Un’affermazione elettorale dei razzisti rafforzerebbe ulteriormente la loro  prepotenza contro i fratelli e le sorelle immigrate, le donne, le associazioni del volontariato e la gente solidale.
A differenza di altre occasioni in cui non abbiamo votato, pur non avendo nessuna illusione nelle urne e sapendo che questo non è il terreno per cambiare la vita in meglio, questa volta riteniamo utile esprimere un voto antirazzista.  
Pensiamo che anche questo possa contribuire a ridare fiducia a tanta gente solidale e di sinistra e favorire la reattività e il protagonismo, terreno fondamentale per sconfiggere le destre e i razzisti.

testata160px