Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

Imprimer
PDF

Genova, sciopero alla Costa crociere

difendiamo il posto di lavoro,
estendiamo la solidarietà

I lavoratori e le lavoratrici di Costa Crociere stanno subendo un grave attacco dai vertici dell’azienda, i cui contorni non sono ancora ben definiti: la scelta di trasferimento di quattro dipartimenti ad Amburgo comporta la dislocazione di alcuni dipendenti e mette a rischio il posto di lavoro di circa un centinaio di persone. Lo sciopero di ieri è stato un primo passo importante e che sosteniamo: 200 dipendenti sono scesi in piazza per respingerlo, indignati per la prepotenza e l’arroganza con cui i vertici si stanno muovendo. L’unione, la determinazione e il coraggio sono presupposti fondamentali perché possa crescere un percorso di solidarietà per difendere in prima persona e insieme la dignità e il posto di lavoro di tutti e tutte. Questo inizio di mobilitazione potrà rafforzarsi se la solidarietà si amplierà anche alla popolazione, come già successo in occasione di altre lotte a Genova, anche considerata la valenza generale che le scelte dell'azienda hanno sulla città intera.

Ultimo Numero

 • n. 348


dal 18 novembre
al 2 dicembre 2019


 

bannersideconvegno

 

- il pamphlet -

 Mai così tante persone a
Casa al Dono: 850 iscritti, 
di differentei paesi e
provenienze, da una sponda
all'altra dell'oceano...



è uscito
umanesimo
socialista
n.5

us4