Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

Cda2020

        

                           

             
al 24 febbraio            
abbiamo raccolto          

249.762 euro    


Imprimer
PDF

fascisti e antifascisti insieme, al fianco del massacratore Assad

manifestazioni controrivoluzionarie

Per oggi sono state convocate a Milano e Roma manifestazioni con parole d’ordine quasi identiche: “giù le mani dalla Siria” e “la Siria non si tocca”. Si tratta di manifestazioni controrivoluzionarie che, paventando un possibile intervento militare esterno, sono

schierate al fianco di un regime che quotidianamente fa strage di persone inermi, che invia bombardieri e carri armati contro la popolazione nel tentativo di fermare una rivoluzione di gente comune per la vita e la libertà. Rispetto al precedente della manifestazione (fallita) dello scorso giugno, l’appuntamento di oggi è, se possibile, ancora più grave considerando la feroce escalation bellica del regime.
Tra promotori e adesioni, anche stavolta spicca la compresenza di sigle e personalità di estrema destra e di sinistra. Alla manifestazione di Roma hanno anche aderito i fascisti di Forza Nuova. Le organizzazioni di sinistra che partecipano a tali iniziative, dimostrano il crollo morale di cui sono protagoniste e le enormi responsabilità che portano: in primo luogo per la loro contrapposizione alle aspirazioni ed alla lotta del popolo siriano, sostenendone l’aguzzino; in secondo luogo per aver favorito la legittimazione dell’estrema destra.
Sin dall’inizio, siamo al fianco del popolo siriano e della sua rivoluzione; essa si è sviluppata per oltre un anno e mezzo nell’isolamento internazionale e nella colpevole indifferenza (quando non contrarietà) di gran parte della sinistra. Nell’attuale, difficile fase – dove purtroppo tende a prevalere la dimensione bellica – vogliamo ribadire e rafforzare il nostro sostegno alla rivoluzione della gente comune. È a partire da questo schieramento chiaro che discende la nostra contrarietà a qualunque intervento militare esterno di questa o quella potenza: esso può solo causare ulteriori sofferenze ed esautorare la popolazione di ogni protagonismo.

Ultimo Numero

• n. 354


dal 24 febbraio
al 9 marzo 2020

supplemento 
speciale




 bannersideconvegno

 video
- il video -

- il pamphlet -

 Mai così tante persone a
Casa al Dono: 850 iscritti, 
di differentei paesi e
provenienze, da una sponda
all'altra dell'oceano...



è uscito
umanesimo
socialista
n.5

us4