Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

Stampa
PDF

Genova, unità solidale

riceviamo e volentieri pubblichiamo questo racconto in diretta dell'iniziativa solidale in corso nel capoluogo ligure colpito dall'alluvione

L’Associazione antirazzista “3 febbraio”, il Comitato Solidale LiberaMente,il collettivo Sorellanza e Libertà Maripose, Socialismo rivoluzionario hanno dato vita in questi giorni a squadre solidali e indipendenti - fuori dalle logiche e dagli ordini della Protezione civile e del Comune - che si sono recate nelle zone alluvionate per aiutare la ricostruzione insieme a tanti altri volontari che già spontaneamente si sono recati sul posto.


alluvioneGenova 20111109_A3F_013_1024

In particolare oggi nella mattinata si è formata una squadra di un centinaio di fratelli senegalesi che si sono incontrati con molti giovani e uniti a loro. Sono stati accolti con grande gioia e soddisfazione dai residenti verso i quali si sono messi a disposizione. In pratica si è realizzato un momento di unità solidale che ha ricevuto un grande aiuto dai residenti, i quali hanno auspicato un incontro con i fratelli e la possibilità di dare vita in futuro anche a momenti di festa comune per ringraziarli dell’aiuto ricevuto. La partecipazione dei fratelli è emblematica e significativa perché con il loro impegno hanno dimostrato che ci si può unire tra persone al di là delle nazionalità e delle leggi razziste che impediscono agli immigrati di vivere dignitosamente in questo paese. Nei prossimi giorni saranno organizzate altre squadre miste di giovani, fratelli ed altre iniziative di cui si discuterà questa sera nell’assemblea solidale cittadina che si tiene a Genova (alle 18,30 all'aula M della facoltà di Lettere e filosofia in via Balbi 4) come momento di incontro e riflessione per permettere alle varie esperienze solidali di pensare e di decidere lo sviluppo e l’espansione della solidarietà umana in questa città.

Mauro - Associazione antirazzista “3 febbraio” Genova

Ultimo Numero

 • n. 345


dal 7 al 21 ottobre 2019


 

bannersideconvegno

 

- il pamphlet -

 Mai così tante persone a
Casa al Dono: 850 iscritti, 
di differentei paesi e
provenienze, da una sponda
all'altra dell'oceano...



è uscito
umanesimo
socialista
n.5

us4