Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

Print
PDF

NO ALL’INVASIONE DELL’ESERCITO TURCO IN SIRIA!

TUTTA LA NOSTRA SOLIDARIETA’ CON IL POPOLO KURDO E I POPOLI DELLA SIRIA!

Il regime turco, dopo il cinico via libera ricevuto dalla Casa Bianca, ha invaso il territorio siriano e sta conducendo una guerra di aggressione contro il popolo kurdo siriano e contro tutti i civili della zona che intende occupare. Già sono iniziati i bombardamenti, si contano già centinaia di vittime e decine di migliaia di sfollati. È un nuovo dramma che vivono i popoli delle Siria, mentre i profughi siriani che sono ora in Turchia sono sotto minaccia di essere deportati nei territori che Erdogan conta di occupare o di essere usati come ricatto nei confronti dell’Unione Europea.

Il regime del fascistoide Erdogan intende compiere un ulteriore massacro nella sua politica stragista nei confronti del popolo kurdo, mentre tutto ciò non farà che favorire una ripresa delle attività dell’Isis che proprio le forze kurde hanno avuto il merito di combattere e sconfiggere quasi definitivamente.

È compito di chiunque abbia a cuore le sorti dell’umanità e dei popoli martoriati della Siria schierarsi contro l’invasione e a fianco del popolo kurdo e delle popolazioni della zona colpite dalla furia militare del regime turco. Schierati da sempre con il popolo kurdo, con la rivoluzione siriana del 2011 e i suoi ideali di libertà, convivenza e pacificazione contro il boia Assad, chiamiamo ancora una volta alla solidarietà, oggi ancor più importante anche di fronte alle scelte sciagurate delle direzioni politiche kurde (PKK e YPG), i cui accordi prima con Assad e poi l’alleanza con gli Usa hanno danneggiato la stessa causa curda.

11.10.19

LA COMUNE

 

bannersideconvegno

 

- il pamphlet -

 Mai così tante persone a
Casa al Dono: 850 iscritti, 
di differentei paesi e
provenienze, da una sponda
all'altra dell'oceano...



è uscito
umanesimo
socialista
n.5

us4