Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

bannertop


Stampa
PDF

Tutti a fianco della Sea Watch

 
Coraggiosamente la comandante Carola Rackete e l’equipaggio della Sea Watch hanno deciso di forzare il blocco e di entrare nelle acque territoriali italiane per portare in salvo i 42 immigrati che sono a bordo. La corte europea dei diritti umani ha vergognosamente respinto il ricorso dei 42 naufraghi a bordo della Sea Watch che chiedevano di poter sbarcare in Italia. Il fascioleghista Salvini ha dichiarato che schiererà la forza pubblica per fermare la Sea Watch. A lui della vita delle persone non interessa niente! Siamo a fianco della Sea Watch e rivolgiamo un appello a tutte le realtà antirazziste e solidali a mobilitarsi per difendere la vita e fermare la repressione nei confronti dell’equipaggio della Sea Watch.