Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

bannertop


Stampa
PDF

Appello

uniamoci contro il razzismo

per l'accoglienza di tutti/e senza condizioni e per la difesa della vita

Di fronte alle migliaia di vittime nei mari, alle torture degli immigrati nei centri di detenzione libici, agli attacchi alle libertà di tutti e a quelli contro le Ong le persone solidali che salvano vite umane, è più che mai necessario reagire costruendo la più ampia unità. Per difendere la vita, aprire i porti, accogliere tutti/e e respingere il razzismo dilagante.

Ci rivolgiamo calorosamente alle differenti forze e a tutte le personalità che hanno sottoscritto appelli e preso iniziative solidali e contro il razzismo : è il momento di unirsi e di reagire insieme all'escalation di xenofobia, intolleranza, violenza, odio, risentimento fomentata e alimentata dal governo con alla testa il ministro fascioleghista Salvini.

Con l'intento di convergere (saremo presenti ad altre scadenze analoghe eventualmente promosse) e di unirsi superando la frammentazione delle iniziative proponiamo a tutte le forze e le personalità antirazziste di incontrarci domenica 23 settembre a Roma alle ore 10,30 alla Locanda Atlantide via dei Lucani 22 per discutere la possibilità di promuovere una manifestazione nazionale come primo passo per costruire un fronte comune contro il razzismo criminale fomentato dal governo.

Per info e adesioni : accoglienzapertutti@libero.it – tel 064463456 – 0558622714

qui l'evento Facebook dell'assemblea

adesioni al 22 settembre :

La Comune; Associazione Antirazzista e Interetnica “3 febbraio”; Cib-Unicobas; Usi; Refugees Welcome Italia Onlus; Proactiva Open Arms; Associazione FreeWeed Board; Usicons; Comitato Stop Razzismo (Po); Circolo Arci “Aut” di Caltanissetta; Centro sociale Ex canapificio (Ce); Movimento migranti e rifugiati di Caserta; Assemblea “Sulla stessa barca” (Po); Left-Lab (Po); Associazione Meltin-Po; Collettivi Dipende da Noi Donne: Collettivo Women Rise Up (Roma), Collettivo We got life (Roma), Collettivo Maripose (Ge) e Collettivo Il colore della viola (Co); Le donne del presidio di San Lorenzo contro la violenza sulle donne (Ge); Comitato giovanile contro tutte le discriminazioni Human Way (Roma); Associazione Pianoterra Onlus; Associazione Romni Onlus, Rowni-Roma women Network Italy Onlus; Associazione Rom In Progress; Associazione I Rom per il futuro, Associazione Rom e Romnia Europa; Cooperativa sociale Romano Drom; Consiglio Nazionale Rom Sinti Caminanti; Associazione ForSE; Circolo PD di Guanzate (Co); Associazione Donatella"Lella" Moltani onlus; operatori e ospiti richiedenti asilo della Casa dell'accoglienza di Valbrona (CO); Fondazione Valenzi (Napoli); Comunità dello SRi Lanka-Napoli; Gruppo Archeologico Terramare 3000 - Poggiomarino (NA); Lavoratori bengalesi in lotta contro la schiavitù S.Antimo (NA); Associazione "Chi rom e...chi no" (Napoli); La Kumpania impresa sociale (Napoli); Associazione Sentieri di Libertà - Mercatino multietnico (Bo); Associazione Book Doole de Ndiengue Diop - Senegal (Bo); Associazione di promozione sociale Cittadinanza e Minoranze; Art'incantiere a.p.s. (Roma); Associazione Culturale Musicale Illimitarte (Villaricca - Na); Rete Co'mar (collettivo di musicisti, autori e attori); Collettivo insorgenza musica; La Compagnia dei Fuocolieri; Cartoleria geometri; Piero Soldini (Cgil); Luce Tommasi (Giornalista Rai); Germano Monti (Comitato di Solidarietà con il popolo siriano);  Pier Francesco de Rinaldis (Comitato di Solidarietà con il popolo siriano); Massimo Reggio (Rsu Usb Roma Capitale); Piergiorgio Paterlini (scrittore e giornalista), Ciccio Merolla (musicista); Modena City Ramblers (gruppo musicale); Eugenio Bennato (musicista); Marcello Zuinisi (rappresentante Associazione Nazione Rom); Marcello Colasurdo (musicista); Maurizio Capone (musicista); Capone & BungtBangt (gruppo musicale); Giuseppe Aragno (storico); Bidonvillarik (gruppo musicale); Acquazone (gruppo musicale); Bluecaravan (gruppo musicale); Gabriele Della Morte (giurista - Università Cattolica di Milano); Marco Chiavistrelli (cantautore antirazzista); Mujeres Creando (gruppo musicale); Annalisa Senese (avvocato); Riccardo Cavallo (filosofo del diritto); Chiodo fisso (gruppo musicale); Clauio Gervasio (studente); Pietro Columba (docente di Economia agraria – Università di Palermo); Livia Romano (docente di Storia della pedagogia – Università di Palermo); Maria Speranza Perna (docente); Marina Di Bartolomeo (insegnante); Francesca Lacatena (scrittore); Massimo Angrisano; Arnaldo Capezzuto; Daniela Romoli; Don Stefano Bonatti (parroco della chiesa San Giustino - Roma); Gennaro Rollo (scrittore); Antonio Onorato (musicista); Daniele Sepe (musicista); Carlo Faiello (musicista); Bruno Leone (artista burattinaio); Chiara Morinelli (Rsu Cgili); Matteo Mandressi (Cgil Como); Marcello Coleman (musicista); Blue Stuff (gruppo musicale); Alessandro Sapio (docente di Politica Economica - Università di Napoli Parthenope); Terra di fuoco (gruppo musicale); Francesca Fici; Sergio Izzo; Claudio Cimmino (musicista); Viraji Prasenna (Consigliere immigrato aggiunto al Comune di Napoli); Michele Gravano (Cgil); Paolo Giugliano (Cgil); Marenia (gruppo musicale); Andrea De Rosa (regista); Gianfelice Imparato (attore); Diego Guida (editore); Stefania Spisto (editrice); Loredana De Vita (scrittrice); Maria Grimaldi (scrittrice); Dino Falconio (notaio); Antonio Di Gennaro (agronomo); Giovanna Borrello (docente); Giulia Di Capua (insegnante); Nunzia Sorrentino (docente); Paolo Frascani (docente universitario); Luigi Morra (agronomo); Daniela De Venezia (educatrice); Chiara Cortese; Raffaele Pisani; Alfredo Cafasso Vitale; Anna Maria C. Menichini; Mariella Puggioni; Sergio D'Alessio; Rocco Nutricati; Sandro Joyeux (musicista); 'E Zezi (gruppo operaio);Giuseppe Strazzulla (Libera - Ct); Annalisa Di Maso (impiegata)