Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

AdessoLaStoria

                           

                           

                                         all'11 marzo
                                       abbiamo raccolto

                               389.128 euro

 


Stampa
PDF

senegalese ferito a Napoli

ancora aggressioni razziste: adesso reagiamo!

Ieri sera nei pressi di Piazza Garibaldi un nuovo agguato contro un immigrato: da uno scooter due persone hanno sparato contro un giovane immigrato senegalese che camminava con i suoi amici, ferendolo in modo grave. È un grave gesto razzista. Ogni giorno vi sono aggressioni e pestaggi contro immigrati, discriminazioni omofobe, persecuzioni verso Rom e Sinti, attacchi alle Ong e a giornalisti, volontari e persone di buone volontà che si oppongono a razzismo e attacchi alle libertà di tutti. Anche a Napoli cresce una grave disgregazione, decadenza ed incattivimento sociale che vede sempre più crollare il senso di comune umanità, di difesa della vivibilità, i valori di tolleranza e convivenza dando spazio a fenomeni criminali.
Il governo Lega - M5S ed il ministro Salvini sono la rappresentazione di questa decadenza e la alimentano con le loro dichiarazioni, i gesti, i provvedimenti, le contro-verità.

Oggi troviamoci insieme alla comunità senegalese e con le persone antirazziste

ore 17.00 Piazza Garibaldi

Solidarietà e giustizia per il giovane senegalese ferito!!
    Basta razzismo e discriminazioni, fermiamo la violenza criminale!!
   Uniamoci e reagiamo insieme!!
   Abbasso il governo Salvini-Di Maio, di inimicizia e discriminazione!!


Mercoledì 8 agosto ore 18.00 incontro aperto per discutere e reagire insieme
presso la sede de La Comune (tel: 339 2485595)

La Comune - Napoli

Ultimo Numero

 • n. 332


dal 4 al 18 marzo 2019


è uscito
umanesimo
socialista
n.5

us4