Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

Cda2020

        

                           

             
al 24 febbraio            
abbiamo raccolto          

249.762 euro    


Imprimer
PDF

Pozzuoli (NA)

Solidali con carla: una fiaccolata contro la violenza

Pozzuoli, martedì 2 febbraio. Una fiaccolata con tante persone, circa 250, soprattutto donne ma anche uomini e bimbi, per dire a Carla che siamo con lei, che vogliamo che viva. Innanzitutto per se stessa e per la sua bimba, che l'aspetta, e ha bisogno di lei per crescere e diventare bella come sua madre. E poi per tutte noi, per coltivare la speranza, perché noi donne possiamo essere più forti della violenza patriarcale che ci colpisce. Ora Carla lotta tra la vita e la morte, perché il suo ex non accettava il suo no. Carla è stata brutalmente colpita perché voleva vivere ed essere libera, voleva scegliere chi amare, voleva ricostruirsi una vita. Tante donne purtroppo non ce l'hanno fatta, ma tantissime di più si, e continueranno la battaglia della dignità, rispetto e libertà anche per chi non c'è più. lo dicevano con fierezza i volti delle tante persone che erano alla fiaccolata. Erano volti tristi, esprimevano il cordoglio per l'ennesima vittima del femminicidio, ma dicevano anche "basta", non vogliamo che continui ad accadere. Era come se un enorme abbraccio volesse proteggere Carla e tutte le altre. Le donne sono la trama relazionale vitale per qualsiasi gruppo umano, sanno lenire e contrarrestare l'incuria maschile e la violenza patriarcale, anche se a volte lo fanno in modo silente e poco consapevole. Spero che la presa di coraggio delle persone espressa martedì continui a crescere e si trasformi in un sentimento più profondo, di amore per la specie umana, e quindi delle donne innanzitutto. Possiamo misurare il grado di benessere di una società o gruppo umano dal grado di benessere delle donne e dei bimbi. Allora ci rendiamo conto che la nostra società non è sana. Dobbiamo fare di tutto per cambiarla.

Ultimo Numero

• n. 354


dal 24 febbraio
al 9 marzo 2020

supplemento 
speciale




 bannersideconvegno

 video
- il video -

- il pamphlet -

 Mai così tante persone a
Casa al Dono: 850 iscritti, 
di differentei paesi e
provenienze, da una sponda
all'altra dell'oceano...



è uscito
umanesimo
socialista
n.5

us4