Italian - (it)Español(es)French (fr)English (en)

AdessoLaStoria

                           

                           

                                         al 7 gennaio
                                       abbiamo raccolto

                               165.275 euro

 


Stampa
PDF

 appello approvato nell’incontro del 29 dicembre organizzato da Stoprazzismo

 IL 14 GENNAIO TUTTI A ROMA

Con le sorelle e i fratelli profughi e tutti gli immigrati
 Uniti e solidali contro ogni razzismo

(leggi l'appello con l'elenco aggiornato delle adesioni)

Leggi tutto...

Stampa
PDF

lavoratrici e lavoratori IMS di Caronno Pertusella

la solidarietà si riceve e si dà

Il 20 dicembre scorso siamo andati, alcuni compagni di Socialismo rivoluzionario – La Comune di Saronno, a portare la nostra solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della IMS (International Media Service s.r.l.) di Caronno Pertusella (VA).

Leggi tutto...

Stampa
PDF

nonostante la furia assassina statale e terrorista

la rivoluzione siriana rilancia

Lo straordinario coraggio delle persone comuni che continuano a manifestare nelle strade di tutte le città, di ogni villaggio della Siria (come testimoniano le poche immagini che giungono a noi da Damasco forzando le maglie della censura, vedi Le Monde del 21

Leggi tutto...

Stampa
PDF

fine anno speciale

scuola di solidarietà

Ieri mattina a Scandicci (FI) si è svolta l'ultima assemblea d'istituto dell'anno al Liceo artistico Leon Battista Alberti di Firenze a cui erano presenti circa 200 giovani. Ospiti, “esperti” di solidarietà: l'Associazione antirazzista interetnica 3 febbraio, l'associazione dei giovani senegalesi

Leggi tutto...

Stampa
PDF

Lettera aperta alle persone solidali ed a tutti i partecipanti alla manifestazione nazionale antirazzista del 17 dicembre a Firenze

come proseguire insieme

 Una novella di riscatto


Lettre ouverte aux personnes solidaires et à tous les partecipants à la manfestation nationale antiraciste du 17 décembre à Florence

comment poursuivre ensemble

Une nouvelle de rachat


Abbiamo reagito insieme all’assassinio dei nostri fratelli Mor e Modou. Migliaia e migliaia di persone, più di ventimila, provenienti da ogni parte di Italia e moltissimi dalla stessa città ospite, hanno riempito Firenze. Si è dato voce, visibilità e spazio al dolore ma anche alle esigenze di rispetto e dignità dei fratelli e delle sorelle immigrate, senegalesi in maggioranza come i due uccisi, ma anche nigeriani, ghanesi, pachistani, latinoamericani, arabi e di tanti altri paesi, spesso profughi che in Italia non hanno trovato accoglienza. Donne e uomini di colori, fedi e linguaggi diversi, normalmente divisi hanno sfilato

Leggi tutto...

Ultimo Numero

 • n. 328


dal 7 al 21 gennaio 2019


è uscito
umanesimo
socialista
n.5

us4